Friday, 27 March 2015

10 regole per essere Felici

Nel web si trova un'infinità di consigli su come essere felici. Io non posso darvi la regola che risolverà tutti i vostri problemi. 1. Perché non esiste. 2. Perché i problemi si risolvono con il tempo e il segreto non è dimenticarsi di loro, ma imparare a conviverci e non permettere che intralcino la tua serenità.
Io posso darvi quelli che secondo me sono i modi per svegliarsi sereni, per non farsi abbattere dal cattivo tempo o dai cattivi pensieri. Posso darvi quelle che per me sono delle piccole regole da seguire per sentirsi attiva fin dal mattino presto. Posso darvi la mia strada per la felicità.

Tutto, sempre ed esclusivamente, secondo la mia opinione. Non è oro colato. Non sono una psicologa o altro. Prendeteli come i consigli dati da un'amica.
Dunque...


1. Svegliarsi presto
Questo non significa necessariamente svegliarsi alle 5 del mattino. Ma significa svegliarsi abbastanza presto da farvi vivere pienamente la giornata.
2. Fare attività fisica
Aiuta a scaricare la tensione, a sfogarsi. E basta anche una semplice passeggiata ascoltando la vostra musica preferita. Mi raccomando. Non approfittate di questa cosa per fare altri pensieri negativi. Lo scopo è LASCIARSI ANDARE. E non deve durare millemila ore, può anche essere soltanto una buona mezz'ora.
3. Buona colazione
Una buona colazione è importante. No, non sto parlando di una colazione sana. (Per carità, se è sana è anche meglio XD ma non per forza) Sto parlando di una colazione che vi piaccia, che vi dia la carica. Brioche e cappuccino? E che brioche e cappuccino sia! FREGACAZZI [cit.] la dieta!
Fai colazione prendendoti del tempo per te. Prenditi anche la tua buona mezz'ora/ora per mangiare. Mentre intanto ascolti la musica, guardi i tuoi canali youtube preferiti etc.
4. Dai il Buongiorno a chi vuoi bene
È un modo per prendersi cura delle proprie amicizie. Un modo per far sentire agli altri che ci sei.
5.Fai qualcosa che ami
Che sia leggere, che sia ballare per la stanza come una 'matta', che sia creare qualcosa con le tue mani, che sia cucinare, che sia cantare, che sia disegnare, che sia sistemare casa. L'importante è che sia qualcosa che ti rende felice.
6.Pensa a tutte le cose per cui sei grato
No. Non dirmi che non ce ne sono. Non mentire a te stesso. Non esistono scuse.
Esiste per forza qualcosa per cui essere grati e contenti, che sia anche soltanto una giornata di sole, che sia l'avere un lavoro, che sia l'avere cari amici su cui contare. E si può esserlo per qualsiasi cosa, perché ami i tuoi capelli, il tuo fisico, perché ami avere un certo talento per qualcosa etc.
7.Guarda la vita sorridendo
Hai delle commissioni da fare? Devi lavorare? Uscire, fare la spesa, fare un giro solo perchè hai voglia di uscire? Fallo sorridendo. Ogni volta, ogni singola volta che esco vedo sempre qualcuno senza il minimo accenno di sorriso sul volto. E non dico di sorridere come degli ebeti alla gente. Dico semplicemente di sorridere alla vita. Per quale motivo non dovresti farlo?
È un atteggiamento positivo che trasmetterà serenità anche a chi ti guarda o a chi ti parla. Pensa tu stesso. Quando ti capita di acquistare qualcosa in un negozio, e la commessa ti sorride.
Non viene da sorridere anche a te? Perché il sorriso è contagioso. Allora fatti contagiare e contagia gli altri.
8.Circondati di persone positive
So che potrebbe sembrare egoista. E un po' di egoismo nella vita ci vuole, secondo me. Perché le persone negative non hanno altro che negatività da trasmetterti e la negatività è distruttiva.
9. YESMAN
Tendiamo spesso a dire di no a cose che in realtà non conosciamo. Perchè? Perché le cose che non conosciamo ci fanno paura. Ma se non sappiamo di cosa aver paura perché ci spaventano? Perché la paura dell'ignoto è la via più facile. Dire  di no è più facile perché ci permette di stare nel nostro angolo sicuro e protetto.
Ma imparare a dire di Sì alla vita, ci permetterà di fare nuove conoscenze, nuovi amici, nuovi talenti. Di imparare qualcosa di nuovo.
10. Elimina i pensieri negativi
I pensieri negativi sono distruttivi. Non stare lì a pensare a quella persona che ti ha fatto un torto, non giudicare e insultare gratuitamente chi non conosci. Se hai pensieri negativi su qualcuno parlagliene, non ingigantire i castelli nella tua testa. Non mettere carne sul fuoco con pensieri che ti stai creando da solo.
So che non è facile eliminare i pensieri negativi, ma si può combatterli. E una volta imparato a pensare positivo allora questi non si ripresenteranno.
Pensare positivo creerà un circolo virtuoso in cui attirerai altre positività.


May the force be with you


No comments:

Post a Comment

Posts

Recent

About Me

About Me
About me Facebook
She needed a hero, so that's what she became.