Wednesday, 13 April 2016

Layering: Idee dal Giappone per una pelle perfetta


Rituali Giapponesi per avere una pelle radiosa. Il trattamento Layering non ancora molto conosciuto in Italia prevede una serie di passaggi chiamati appunto Layering, ovvero 'strati', che consiste in uno specifico rituale di cure e gesti di bellezza in grado di pulire a fondo la pelle da ogni residuo dato dallo smog e dagli agenti che risultano aggressivi sul viso.

1 Step : Prima detersione del viso con oli
Il primo step è armarsi di olio vegetale, a vostra preferenza tra i più famosi olio di cocco, olio di mandorla, olio di avocado, olio di argan, olio di jojoba etc.
Passo che permette di pulire in profondità la pelle. A seguire risciacquare con cura.

2 Step : Seconda detersione del viso con latte detergente o acqua micellare
Secondo passo molto importante è quello di detergere il viso con un latte detergente o acqua micellare. Personalmente preferisco la seconda, ma scegliete voi quale dei due preferite.
La cosa importante è che si tratti di un prodotto delicato.

3 Step : Idratazione con acqua ( acqua floreale o termale)
Accompagnate il tutto vaporizzando sul viso acqua floreale o termale, in modo da tonificare e riequilibrare la pelle del viso.

4 Step : Mai dimenticare il siero
Ebbene sì, mancano pochi passaggi ormai. Ma non prima di aver applicato un siero adatto alle nostre necessità e al nostro tipo di pelle.
A dir la verità, alcune sostituiscono questo passaggio applicando, invece del siero, un olio vegetale. Questa è una scelta vostra. Tuttavia non penso che questa sostituzione cambi di molto il risultato. In fin dei conti lo scopo del Layering è avere una pelle pulita, sana e priva di tutte le impurità che si stratificano sul viso.

5 Step : Tempo per il contorno occhi
Il contorno occhi è sempre un tasto delicato, per ogni donna. Spesso viene dimenticata, ma è la zona più importante perché la pelle è sottile e quindi ha bisogno di cure maggiori.
Scegliamo quindi un contorno occhi delicato e con l'anulare applichiamo una pressione leggera.

6 Step: La crema come penultimo passo
Una buona crema, se applicata di giorno, avrà anche una buona dose di protezione da sole e agenti esterni che possono 'aggredire' la pelle.

7 Step: Concludiamo con il balsamo labbra
Ve ne stavate dimenticando, dite la verità!
Stendiamo un velo più o meno leggero di balsamo labbra. Il tocco finale per proteggervi da umidità, secchezza e disidratazione.

The End

Di norma questi passaggi 'dovrebbero' essere ripetuti al mattino e alla sera prima di andare a dormire. 
Bisogna avere costanza e pazienza. Io ho resistito le prime settimane, ora come ora, cerco di farlo almeno una volta al giorno. Tra mattina o sera quando riesco ad avere il tempo necessario per dedicarmi quei pochi minuti a me stessa. 
Ho notato sicuramente dei miglioramenti sulla mia pelle che portava i segni di una me che a stento metteva un velo di crema viso e si struccava con le salviettine struccanti per pigrizia. 
Fatemi sapere se riuscite ad avere più determinazione di me e praticare questi passaggi due volte al giorno e quali benefici ne trarrete :)






2 comments:

  1. Molto interessante, ci voglio provare! Sono sempre stata pigra per quanto riguarda la cura del viso, ma forse utilizzando questa tecnica "a strati" mi aiuterà ad esser più costante! :3 grazie per i tips!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Figurati! ^_^ Io ho notato che la mia pelle risulta più luminosa da quando ho iniziato ad applicare questo metodo :)

      Delete

Posts

Recent

About Me

About Me
About me Facebook
She needed a hero, so that's what she became.