Monday, 1 August 2016

Diario di una Master // One-Shot investigativa // Avventura per Dylan Dog il GDR



Come amante delle avventure investigative ho deciso di condividere con voi una delle mie avventure più amate fatta giocare a fiere ed eventi ludici.
Si tratta di una delle mie primissime avventure, quindi è semplice e perfetta per i niubbi.
Per chi vuole iniziare a masterare Dylan Dog è l'ideale perchè si tratta di un'avventura non troppo lineare che può essere modificata ed improvvisata in base alla propria fantasia.
Inserirò di seguito anche i vari props che ho utilizzato, nel caso voleste stamparli e utilizzarli durante la sessione.
Ognuno ha il suo modo di masterare, la sua impronta originale che lo contraddistingue da tutti gli altri master, la mia si racchiude in props & audio. Perchè adoro vedere i miei giocatori alle prese tra indizi reali su cui indagare. Adoro vedere le loro espressioni perdersi quando faccio partire d'improvviso l'audio di un urlo straziante o di una musichetta raccapricciante!
In questo post inserirò tutto quello che ho utilizzato nel masterare quest'avventura, sentitevi liberi di usarlo oppure no ^_^





Personaggi
  • Chloe: L'investigatrice
  • Sophia: L'esperta d'informatica
  • Ashlee: La segretaria 
  • Victor: L'occultista 
  • Matt: Il karateka 
  • Rudy: L'attore
Titolo Avventura: CINEMA

Siete un gruppo di amici, fan sfegatati di Dylan Dog.
Da poco avete avviato un'attività dedicata al paranormale, un'agenzia che si occupa di risolvere i casi più misteriosi, con la speranza, un giorno, di collaborare con il vostro idolo. 
Ricevete i clienti nel vostro ufficio nel bel mezzo di Londra. 
Anche se non è propriamente un ufficio. Immaginatevi qualcosa alla Ghostbusters, per intenderci. 
E anche voi, come loro, avete un nome che vi contraddistingue. 

[Momento pausa per la scelta del nome dell'agenzia] 


Ore 22.00 Squilla il telefono.
Si tratta di Carol, una giovane donna dal tono preoccupato che con voce spezzata cerca di descrivervi quello che le sta accadendo. 
Pare molto spaventata. La sua voce è quasi un sussurro. 
Alcune ombre si muovono rapide. I piatti si frantumano in cucina come se qualcosa li gettasse violentemente. 
Un sospiro distante. 
Una risatina che sadica si propaga nella stanza.
D'improvviso un urlo.
La linea cade.


CASA DI CAROL: 



Dalla porta semiaperta filtra una luce giallastra. 
Non un sospiro per le scale. 
Non un sospiro nell'ingresso.
Seguendo la luce verso quel che sembra essere il soggiorno vi accorgete di come la casa sia stata messa a soqquadro, quasi come se qualcuno cercasse qualcosa in particolare e avesse aperto sportelli e cassetti per cercarlo.
Addentrandovi notate che la luce fioca filtrava dalla cucina, ma qualcos'altro coglie la vostra attenzione.
Da dietro il divano una sporgenza. Sembra muoversi in scatti impercettibili. 
'Plotc Plotc'
Un passo.
'Plotc Plotc'
 Poi un altro.
'Plotc Plotc'
Sotto i vostri piedi del liquido, ormai illuminato dalla luce proveniente dalla cucina. 
Del sangue?
Dal divano si sporge una chioma.
Che molto lentamente si alza appoggiandosi al bracciolo.
''Si...siete...qu..qu..quelli de...de..dell'ag...enzia?' 
''So...so..sono..Ca...Ca...rol''
Ad un occhio attento non sfuggirà una ferita sulla caviglia destra della donna. 

Info sulla ferita: 
  • Arma da taglio
  • Ferita profonda
  • Un unico colpo deciso
Mentre vi parla lancia degli sguardi fugaci nella stanza. 
Ogni tanto notate un tremolio alla mano sinistra. 

''Fa..fa...fate pi..ano. Po..potrebbe se...nti..rvi.'
-
''U..u..una..ba..mbola..'' sussurra Carol, mentre indica un punto nell'altra stanza.
Notate in bella vista un coltello da macellaio sul pavimento della cucina.


Poi un attacco improvviso!! 

E mentre una figura si allontana velocemente dalla vostra zona riuscite a scorgerne i lineamenti.


TIRO INTELLIGENZA: Per stabilire se vi ricordate effettivamente di che bambola si tratta. 
TIRO SELF CONTROL: A scelta del Master il dado da utilizzare per i danni
Scheda Chucky
  • FOR:8
  • DES:12
  • COS:5
  • ENE:10
Armi da taglio: 12

In questo lasso di tempo i giocatori cercheranno di catturare Chucky mentre lui fuggirà per la casa ridendo e urlando frasi offensive. 
Se conoscete un minimo la bambola assassina avete capito a cosa mi riferisco. ;) 


Se qualcuno dei giocatori si ferma un attimo a soccorrere Carol faccia un tiro di pronto soccorso.
Superato: cura 1D6 di danno. 

Carol: ''È successo un pa..io di gio..r..ni fa, ma fin..o ad og..gi non... ho...'
DELLE URLA IMPROVVISE da fuori la palazzina. 
La folla si scatena per le strade. 
Chi corre verso destra.
Chi corre verso sinistra.
Ma tutti in direzione opposta alla palazzina. 
'Plotch Plotch'
Sulle vostre teste. 
'Plotch Plotch'
Un liquido caldo vi cola lento sulla fronte. 
Alzando lo sguardo: Lui.



TIRO SELF CONTROL
A scelta del Master che dado tirare per il danno. 
Scheda Lupo Mannaro
FOR 13
DES 15
INT 8
EMP 10
ENE 10

Morso: 12 (contagio)

Il giorno dopo


Il giorno dopo percepite una certa stanchezza nel corpo.
I vostri movimenti sono un po' rallentati.
Dalla finestra l'alba di un nuovo giorno. E mentre iniziate un'altra giornata di lavoro nel vostro ufficio tutto inizia a farsi scuro.
Anche il cielo si scurisce davanti ai vostri occhi.
Per le strade non un'anima.
Una strana nebbia color vinaccia nel frattempo invade l'ufficio, mentre da lontano...
''Klang Klang''
Metallo su metallo.
Riuscite ancora a scorgere alcuni dei vostri lineamenti, ma la vista è lievemente offuscata.
Dal silenzio la voce di una bambina lontana.


TIRO SELF CONTROL
E ipnotizzati da quella voce lo distinguete poco distante da voi. 
Un uomo alto e magro. Il naso adunco e la sua pelle ustionata che quasi pare liquefarsi sempre di più colando sul maglione a righe rosse e verde scuro. 
Con viso sarcastico vi guarda senza muoversi. Poi un ghigno. 
Il pavimento sotto i vostri piedi pare diventar d'improvviso morbido, mentre venite risucchiati molto lentamente. 
Nella stanza riecheggia una frase ''È la fine per voi''. 
Lunghi artigli si fanno strada tra i vostri vestiti, affondando nella carne con spudorata spietatezza. 



Scheda Freddy Krueger
FOR 10
INT 10
DES 8
EMP 5
ENE 17

Guanto: 12

TIRO INTELLIGENZA
In ogni occasione esiste un unico modo per distruggere le malvagie presenze cinematografiche. 
Ucciderle come sono state uccise nei film. 
Chucky muore bruciato
Il Lupo mannaro può morire solo se trafitto o colpito da dell'argento
Freddy muore in modi diversi, ma quello che ho preferito è quando si smette di credere nella sua esistenza e lui semplicemente sparisce. 
Poi starà a voi scegliere quale modo vi farà più divertire. 

Una volta capito come uccidere l'ultimo cattivo i giocatori si risveglieranno davvero nel loro ufficio. 
Mentre una lucina rossa lampeggia nelle segreteria del telefono. 
'' Buongiorno...mi chiamo...Megan. 
Ho urgente bisogno del vostro...aiuto. Cre..do...di aver...creato io tutto questo casino...Aiutatemi..Vi invio il mio indirizzo via Fax''

APPARTAMENTO MEGAN 

Salendo le scale un'odore pungente vi sconvolge i sensi. 
La porta di casa è chiusa.
Provate ad aprirla, non è chiusa a chiave. 
La luce del giorno illumina quasi romanticamente un corpo inerme sul tappeto.
Una giovane donna sulla ventina. 
Entrando l'odore si fa sempre più pesante. Un odore che ormai riconoscete come gomma.
Gomma bruciata per la precisione.
Il corpo è sdraiato in maniera scomposta all'interno di un pentacolo, mentre alcune candele stanno ancora bruciando.
Nonostata una ferita profonda all'addome la donna pare essere ancora in vita.

TIRO RICERCA: superato
  • Per terra, di fianco al corpo delle pergamente appallottolate. 
  • Un grimorio
  • Plastica liquefatta sul pavimento della cucina (Chucky)
Le pergamene non sono vecchie, ma gli angoli sono bruciacchiati, anche se il testo risulta comunque leggibile.

Prima Pergamena

Che realtà e finzione possano fondersi insieme,
questa donna ormai nulla teme.
Che la mia fantasia possa diventar reale,
per poter vivere in un mondo ideale.

Seconda Pergamena

Che realtà e finzione scissi possano rimanere,
in modo che io nulla possa temere.
Che la mia fantasia rimanga tale,
per poter vivere nel mondo reale.


In questo modo chi ha l'abitilità occultismo potrà pronunciare l'incantesimo e riportare tutto alla normalità.

The End

Spero che quest'avventura possa esservi piaciuta e soprattutto che vi divertiate a masterarla come ha fatto divertire me e le mie vittime. 
Ricordate che ogni cosa si può modificare, potrete anche usarla semplicemente come ispirazione, potrete aggiungere personaggi diversi. Questo è solo uno spunto guida per potervi ispirare. 
L'ho creata di sana pianta ispirata da una copertina di uno albo di Dylan Dog, ma ciò non significa che non possa essere modificata come meglio preferite. 
Inoltre vi ritroverete spesso a dover improvvisare delle scene perchè come di consueto i giocatori non si comportano mai come vi aspettereste. XD 
Vi auguro una buona masterata e se vi va fatemi sapere nei commenti se vi è piaciuta, se la masterete, cosa cambierete e perchè. :)

No comments:

Post a Comment

Posts

Recent

About Me

About Me
About me Facebook
She needed a hero, so that's what she became.