Thursday, 17 November 2016

Lucca Comics & Games 2016 #2 COSPLAY: Scarlet Witch // Wanda Maximoff



Per la prima volta nella mia vita ho deciso di addentrarmi in questo mondo che ha sempre stuzzicato la mia curiosità: Il mondo del cosplay.
Così mi sono ritrovata per le strade di Lucca a girare nei panni di Scarlet Witch. Una Scarlet non ancora perfetta secondo i miei gusti, e chissà? Forse sono io un po' troppo critica. Ma in fondo è il bello e il difficile di una persona creativa; Cercare sempre il meglio. Cercare la perfezione.
Cercare il giusto equilibrio in ciò che crea.



E cosa dire di questa prima esperienza forse un po' timida e impacciata?
Direi che è un mondo più curioso e interessante di quanto immaginassi. Perchè mi sono ritrovata a passaggiare, circondata dai volti della gente che mi guardavano con interesse, pensando che quello era solo il passo finale di un percorso molto più lungo.
E io non ho neanche voluto strafare, perchè Scarlet è stato veramente molto semplice da realizzare. Vi saprò dare un'opinione più approfondita quando avrò finito il nuovo cosplay su cui sto lavorando. Quello di Princess Mononoke.


Ma sapete qual è una delle cose più belle di questa esperienza?
Che ho condiviso questo momento con Ari e Dani, due delle persone più brave e appassionate nel settore cosplay che conosca. Che mi hanno consigliata, supportata, sopportata e accompagnata in questo progetto.


E ho capito quanta soddisfazione ci sia veramente dietro quando indossi l'ultimo accessorio che andrà a completare quell'insieme di pezzi che darà poi vita al personaggio che hai scelto.
Ho capito quanto possa esser divertente ritrovarsi con altre cosplayer che vestono i tuoi stessi panni, scambiarsi un sorriso e un saluto di approvazione.
Ho capito come, tornando sui tuoi passi la sera, alla fine della fiera, tutto questo si concluda in un sorriso, mentre rientri nei panni della te stessa di sempre. Soddisfatta. Grata. Innamorata di quei momenti.
E mai avrei pensato che potesse prendermi così tanto. Non perchè voglia sminuirlo, ma perchè non l'ho mai visto con questi occhi. Con gli occhi di chi ha fatto. È riuscito. E in un certo senso ha vinto.

5 comments:

  1. Bellissimo cosplay!
    Anche io quest'anno mi sono cimentata con qualcosa di ancora più semplice: Jessica Jones.
    Purtroppo il personaggio è davvero poco riconoscibile e in mezzo alla folla di cosplay meravigliosi sono passata molto inosservata ma quando mi sono imbattuta in altre due "jessiche" è scattato il momento Carramba! XD Decisamente un'esperienza da rifare, anche solo per le belle sensazioni che lascia l'idea di essere vestiti come un personaggio che si ama :)

    ReplyDelete
  2. Fantastica! Adoro Jessica Jones! ^_^
    Condivido appieno! È un'esperienza che anche io non vedo l'ora di rifare. Hai altri progetti, oltre Jessica Jones, per future fiere? :)

    ReplyDelete
  3. In verità pensavo di riportare Jessica al Cartoomics di Milano se riuscirò ad andare l'anno prossimo. E per la futura Lucca (che, anche lì, ha date un po' difficili per me) pensavo alla strega dell'episodio Ding Dong del film Tales of Halloween, assolutamente spaventevole :P Questo mi frulla nella testa già da un paio d'anni visto che adoro l'horror...

    ReplyDelete
  4. Hai fatto un buon lavoro.
    Semplice ed efficace. Penso che i cosplay dovrebbero essere tutti così :)

    ReplyDelete
  5. Babol: Allora molto probabilmente ci si becca al cartoomics! :D Anche io avevo una mezza idea di portare lì Princess Mononoke ^_^

    Marco: Grazie di cuore!! ^_^ Gentilissimo!

    ReplyDelete

Posts

Recent

About Me

About Me
About me Facebook
She needed a hero, so that's what she became.