Friday, 16 December 2016

VLOGMAS #17 ❤ Lettere a Babbo Natale con ❤Juice for Breakfast




Quello di oggi è un post speciale.
Perchè? Vi starete chiedendo. Perchè vi parlerò di Giulia, una Character & Graphic Designer che seguo da diverso tempo e non solo perchè crea dei printables stampabili gratuitamente dal suo sito che sono la cosa più tenera che abbia mai visto, ma soprattutto perchè immergersi nel suo mondo è qualcosa di, oserei dire, magico.
Descriverò il suo talento con una parola bislacca per una descrizione: Dolce. Semplicemente perchè ti travolge con colori pastello e illustrazioni adorabili, accompagnandoti dolcemente nel suo mondo.
Rimarrete catturati dalla sua solarità, dal suo profilo instagram dai toni delicati e dai post spontanei e amichevoli, proprio come se vi aprisse la porta della sua vita e vi invitasse gentilmente ad entrare in casa, e voi entraste in punta di piedi.
Ma per quale motivo oggi vi parlo di Giulia?
Come vi accennavo, sul suo sito sono scaricabili gratuitamente dei printables a tema natalizio, e sappiamo tutti quanto siano divertenti i printables da stampare e personalizzare! Lo sappiamo?
Lo sappiamo!
Soprattutto se stiamo parlando di letterine a Babbo Natale!
Cliccate sull'immagine sottostante per arrivare al sito di Giulia. Una volta giunti lì cliccate sul Babbo Natale a sinistra e preparatevi a far entrare in casa un'indomabile atmosfera Natalizia!!


Giulia si occupa anche di aiutarvi a raccontare la vostra attività. con immagini o illustrazioni in grado di rispecchiare al meglio il vostro blog o la vostra azienda.
Quindi se cercate una persona genuina, professionale e dall'esplicito talento, questa è Juice for Breakfast.

Quindi non aspettate oltre e correte a stampare le letterine di Natale per i vostri bimbi, nipotini, cuginetti o perchè no? Per voi stessi!! E se avete Instagram non dimenticate di taggare Giulia @juiceforbreakfast


Contatti
Instagram Pagina FacebookYoutubeSito ufficiale

No comments:

Post a Comment

Posts

Recent

About Me

About Me
About me Facebook
She needed a hero, so that's what she became.